Ti trovi qui: Home » Didattica » TECO

TECO

TECO - TEst sulle COmpetenze

Il corso di Laurea in Infermieristica di Modena aderisce al progetto TECO, avviato da ANVUR su tutto il territorio nazionale, con l’obiettivo di contribuire al miglioramento della qualità della formazione universitaria attraverso la stima del livello di competenza degli studenti.
Il progetto consiste nella somministrazione di test in grado di rilevare le competenze trasversali (TECO-T) e disciplinari (TECO-D) degli studenti e nel verificare se e come queste competenze progrediscano durante il percorso di studio; a ogni studente viene richiesto di ripetere i test poco dopo l’immatricolazione, dopo 2 anni e al termine del corso.
I test vengono erogati utilizzando esclusivamente una piattaforma CINECA; ogni anno ANVUR propone specifiche finestre temporali di somministrazione, generalmente tra ottobre e dicembre; ogni corso aderente al progetto pianifica tale somministrazione compatibilmente con la programmazione delle altre attività didattiche.
Una volta chiusa la finestra di somministrazione, ANVUR elabora i punteggi ottenuti dagli studenti, che possono scaricare l’attestato di risultato accedendo con le proprie credenziali al portale Universitaly. I risultati vengono restituiti al corso solo in forma di dato aggregato e non compaiono nella carriera universitaria dello studente.
TECO è quindi coerente con le più recenti linee guida europee (European Standards and Guidelines for Quality Assurance, 2015), relative all’Area Europea dell’Istruzione Superiore (European Higher Education Area – EHEA), che promuovono una didattica centrata sullo studente, accompagnata dall’analisi degli esiti degli apprendimenti.

TECO-T

Le competenze trasversali valutate finora dal test sono Literacy e Numeracy; altri ambiti di rilevazione in fase di sviluppo sono Civics, Problem solving e lingua straniera (Inglese).
La Literacy verifica i livelli di capacità degli studenti nel comprendere, interpretare e riflettere su di un testo non riconducibile a uno specifico ambito disciplinare (30 domande).
La Numeracy misura la capacità degli studenti di comprendere e risolvere problemi logico-quantitativi (25 domande).
Il test è stato realizzato e validato da ANVUR con la collaborazione di un gruppo di esperti, costituito principalmente da docenti universitari.
Per il test TECO-T sono previsti 60 minuti in totale.

TECO-D

Le competenze disciplinari, diversamente da quelle trasversali, sono strettamente legate ai contenuti formativi specifici del corso di studio intrapreso dallo studente e possono essere confrontate fra corsi analoghi su tutto il territorio nazionale.
Il test è stato realizzato da gruppi di lavoro disciplinari, coordinati da ANVUR, sulla base dei contenuti disciplinari core declinati rispetto ai 5 descrittori di Dublino.
Per i corsi di Infermieristica, il test si compone di 80 domande e prevede un tempo di 90 minuti.

Per gli studenti iscritti al corso di Infermieristica Modena, la partecipazione ai test TECO è facoltativa, ma fortemente consigliata. Tale partecipazione viene riconosciuta come attività a scelta dello studente (AS) con l’attribuzione di 1 CFU se lo studente parteciperà a tutte e 3 le somministrazioni dei test previste nei 3 anni di corso.

Il calendario delle date di svolgimento dei test viene stabilito ogni anno, tenendo conto della finestra temporale proposta da ANVUR, delle altre attività didattiche in cui sono coinvolti gli studenti e della disponibilità delle aule informatiche dell’Ateneo.

Progress Test 2018

Il Consiglio di Corso di Laurea organizza ogni anno, in collaborazione con altri Corsi di Laurea in Infermieristica, verifiche standardizzate delle conoscenze complessivamente acquisite e mantenute dagli studenti durante il loro percorso di apprendimento (Progress Test).

Lo scopo del Progress Test è favorire l'autovalutazione della progressione delle conoscenze acquisite dallo studente durante il percorso formativo.

La partecipazione al test (facoltativa, ma fortemente consigliata) viene riconosciuta come Attività Didattica a Scelta, con l'attribuzione di 0,5 CFU vincolati alla presenza in aula dello studente per un minimo di 4 ore.

Per la registrazione dei CFU gli studenti potranno rivolgersi al tutor referente delle Attività Didattiche a Scelta previo appuntamento (Dott.ssa Barbara Masoni)

Date, orari e luoghi di svolgimento del test:

  • 26 settembre 2018 per gli studenti laureandi III anno, A.A. 2017/2018 presso l'aula Magna del Centro Servizi (C.S. 1.71) dalle ore10.30 alle ore 17.00
  • 1 ottobre 2018 per gli studenti del III anno A.A. 2018/2019, presso l'aula Magna del Centro Servizi (C.S. 1.71) dalle ore 10.15 alle ore 17.00, dopo la Convocazione dell'anno di Corso

Modalità di svolgimento : è prevista un'ora di pausa dalle ore 13.00 alle ore 14.00.

Il ProgressTest è formato da 210 domande suddivise in: 30 domande relative alle problematiche trasversali di interesse assistenziale, 20 domande relative alle Problematiche assistenziali in situazione di cronicità vitale, 32 domande relative alle problematiche assistenziali della persona con problemi cardio- respiratori cronici in fase di stabilità e non, 12 domande relative alle problematiche assistenziali della persona con problemi onco-ematologici,  14 domande relative alle problematiche assistenziali della persona con problemi metabolici cronici in fase di stabilità e non, 13 domande relative alle problematiche assistenziali della persona con problemi gastro-intestinali acuti e cronici, 12 domande relative alle problematiche assistenziali della persona con problemi neurologici cronici in fase di stabilità e non,  20 domande relative alle problematiche assistenziali nella persona sottoposta a intervento chirurgico, 15 domande relative alla Sicurezza delle cure infermieristiche e dell'ambiente, 22 domande relative alla gestione regimi diagnostico terapeutici e interventi educativi,  10 domande relative all'Organizzazione dell'assistenza e continuità, 10 domande relativa alla Responsabilità professionale, deontologica e etica.

Per ogni domanda sono indicate 4 risposte, di cui solo una corretta. La partecipazione al test è facoltativa; il punteggio ottenuto non rappresenta un voto e non influisce in nessun modo sulla media dei voti e sulla media di laurea.

Risultati Progress test

I risultati del Progress Test saranno visionabili dagli studenti nell'area Didattica on line, Dolly 2018.