Corso di Laurea in Infermieristica
sede di Modena

Sigillo di Ateneo

Eventi

Premi di Studio e Premi di Laurea A.A. 2012/13

scadenza bandi ore 15.30 di lunedì 3 novembre 2014

Bando di Ammissione ai Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie

visualizza

Counselling nell'Emergenza

19 ottobre 2014

Elezioni Studentesche Universitarie

19-23 maggio 2014

Medici senza Frontiere

Incontro 14 aprile 2014 ore 16

Bando Erasmus Plus per Studio 2014/15

Scadenza 1 aprile 2014

Esonero rata tasse per alluvione

rata in scadenza il 30 aprile 2014

Corso di Counselling nell'Emergenza

 16 marzo 2014, ore 9:00-17:30

UNIMORE Orienta: incontri di presentazione dei Corsi di Studio

20 febbraio 2014, ore 9:30-12:00

Incontri con le imprese

13 febbraio 2014

Vedi tutti gli Eventi

Presentazione del corso

English version      Português

Obiettivo del Corso è formare professionisti capaci di fornire prestazioni di tipo preventivo, curativo, riabilitativo e palliativo nei confronti delle persone sane e malate, delle famiglie e delle comunità.

L'infermiere è un operatore sanitario che partecipa direttamente all'identificazione dei bisogni di salute della persona, formula i relativi obiettivi, pianifica, gestisce e valuta l'intervento assistenziale infermieristico, agendo sia individualmente sia in collaborazione con altri operatori sanitari e sociali.

L'infermiere svolge la sua attività in strutture sanitarie pubbliche e/o private, nel territorio e nell'assistenza domiciliare, in regime di dipendenza o libero-professionale, con funzioni tecniche, organizzative, formative e di ricerca.

Per essere infermiere occorrono attitudini personali, motivazioni e una rigorosa formazione dal punto di vista umano, scientifico, tecnico e pratico.

La formazione dell'infermiere, ormai dal 1992, avviene in ambito universitario e nel 2001 è stato istituito il Corso di Laurea in Infermieristica.

Tale corso ha una durata triennale e prevede una formazione di tipo teorico-pratico per portare lo studente a:

  1. conoscere i processi operativi e le attività assistenziali infermieristiche da adottare;
  2. conoscere le  norme che tutelano i diritti socio-sanitari della persona;
  3. accertare i bisogni assistenziali;
  4. formulare le diagnosi infermieristiche;
  5. pianificare, implementare e coordinare gli interventi tecnici, terapeutici, relazionali, educativi;
  6. valutare i risultati degli interventi sulla base di obiettivi e standard di QUALITÀ;
  7. essere una guida di riferimento per gli altri operatori coinvolti nel processo di assistenza e riabilitazione;
  8. essere un soggetto facilitatore nelle relazioni all'interno dell'équipe, con il paziente e con la famiglia.